Informativa di settore

La struttura del Gruppo, con riferimento al business automobilistico dei Marchi Generalisti (“Mass market brands”), è basata su quattro aree operative regionali (le “region”) che si occupano dello sviluppo, produzione e vendita di automobili e veicoli commerciali leggeri, dei relativi ricambi e servizi di assistenza in specifiche aree geografiche: NAFTA (Stati Uniti, Canada e Messico), LATAM (America Centrale e Meridionale, escluso il Messico), APAC (Asia e stati del Pacifico) ed EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa). Fanno inoltre parte del Gruppo due ulteriori segmenti operativi (Marchi di lusso e Componenti), il primo che progetta, produce e vende automobili di lusso e sportive (Ferrari e Maserati) e il secondo che produce e vende componenti e sistemi di produzione per il settore automotive (Magneti Marelli, Teksid e Comau), entrambi i segmenti operano su scala mondiale.

Nel dettaglio, le region ed i segmenti operativi identificati dal Gruppo sono i seguenti:

  • NAFTA: genera i propri ricavi principalmente dalle attività di progettazione, sviluppo, produzione, distribuzione e vendita di automobili con i marchi Chrysler, Jeep, Dodge, RAM, SRT e Fiat, nonché dei relativi ricambi ed accessori (con il marchio Mopar) negli Stati Uniti, in Canada e in Messico.
  • LATAM: genera i propri ricavi principalmente dalle attività di produzione e vendita di automobili e veicoli commerciali leggeri e dei relativi ricambi con i marchi Fiat e Fiat Professional negli stati dell’America Centrale e Meridionale, escluso il Messico e dalla commercializzazione di automobili con i marchi del gruppo Chrysler nelle stesse aree. Inoltre genera i propri ricavi dalla prestazione di servizi finanziari alla rete di vendita in Brasile e in Argentina, oltre che alla rete e alla clientela finale del gruppo CNH Industrial per la vendita di veicoli industriali e commerciali negli stessi paesi.
  • APAC: genera i propri ricavi principalmente dalla commercializzazione di automobili, motori e cambi e dei relativi ricambi con i marchi Chrysler e Fiat principalmente in Cina, Giappone, Australia, Corea del Sud e India. Tali attività sono svolte dalla region sia attraverso alcune imprese controllate, sia attraverso le joint venture.
  • EMEA: genera i propri ricavi principalmente dalle attività di progettazione, sviluppo, produzione e vendita di automobili e veicoli commerciali con i marchi Fiat, Alfa Romeo, Lancia/Chrysler, Abarth e Fiat Professional, e dei relativi ricambi in Europa, Medio Oriente e Africa, nonché dalla distribuzione, nelle stesse aree, di automobili con i marchi del gruppo Chrysler. La region inoltre, fornisce servizi finanziari connessi alla vendita di automobili e veicoli commerciali leggeri in Europa, principalmente tramite la joint venture paritetica nel gruppo FGA Capital costituita con il gruppo Crédit Agricole inclusa tra le società valutate con il metodo del patrimonio netto.
  • Marchi di lusso (Ferrari e Maserati): tale raggruppamento genera i propri ricavi dall’attività di produzione e vendita di auto sportive e di lusso con i marchi Ferrari e Maserati, dalla gestione sportiva della squadra corse Ferrari e dalla prestazione di servizi finanziari connessi alla vendita di automobili con il marchio Ferrari.
  • Componenti (Magneti Marelli, Teksid e Comau): tale raggruppamento genera i propri ricavi dalle attività di produzione e vendita di componenti per l’illuminazione, il controllo motore, le sospensioni, gli ammortizzatori, i sistemi elettronici, i sistemi di scarico, le operazioni nello stampaggio di componenti di plastica e nell’after market con il marchio Magneti Marelli, dei componenti per motori, cambi e trasmissioni e sospensioni in ghisa e teste cilindri in alluminio (Teksid), oltre alle attività di progettazione e produzione di sistemi di automazione industriale e dei relativi prodotti per il settore automotive (Comau).

Le region e i segmenti operativi riflettono le componenti del Gruppo che sono analizzate regolarmente dall’Amministratore Delegato congiuntamente al Group Executive Council per assumere le decisioni strategiche, allocare le risorse e valutare le performance.