L'analisi di materialità

Il dialogo avviato con gli stakeholder ha consentito l’esplorazione dei temi di sostenibilità percepiti come più importanti e determinanti, ossia tali da permettere al Gruppo di continuare a creare valore nel breve, medio e lungo termine, per tutti i suoi stakeholder.

A tale scopo è stato aggiornato il diagramma di materialità del Gruppo, presentato in una sua prima elaborazione nel Bilancio di Sostenibilità 2012. In particolare gli eventi di Stakeholder Engagement realizzati nel 2013, organizzati in Italia, Brasile e Stati Uniti hanno consentito di affinare ulteriormente l'identificazione degli aspetti maggiormente rilevanti che riflettono gli impatti economici, ambientali e sociali più significativi del Gruppo e che influenzano in modo sostanziale le valutazioni e le decisioni degli stakeholder sia all’interno del contesto dell’industria automobilistica mondiale, sia tenendo conto delle caratteristiche peculiari di ciascuna area geografica di presenza del Gruppo.