Processi logistici

Efficienza e sostenibilità ambientale dei processi logistici sono fattori chiave nella creazione di valore.

L’attenzione del Gruppo in questo ambito è focalizzata alla riduzione delle emissioni connesse alla movimentazione di materiali, componenti e prodotti finiti lungo l’intera filiera e alla minimizzazione di imballaggi non riutilizzabili. Allo stesso tempo ciò permette di ottenere la minimizzazione dei costi e l’ottimizzazione dei flussi di trasporto, con conseguenze positive anche sulla riduzione del traffico.

Logistica

Per coordinare efficacemente gli approcci, le iniziative e le modalità di interazione con i propri partner logistici, nel 2010 sono stati pubblicati i Green Logistics Principles, che forniscono indicazioni su come contribuire alla riduzione dell’impatto ambientale, agendo su quattro principali aree:

  • trasporti a ridotte emissioni;
  • soluzioni intermodali;
  • saturazione dei mezzi di trasporto;
  • riduzione dei materiali di imballo e di protezione.

Attraverso queste azioni, il Gruppo contribuisce alla riduzione delle emissioni di CO2 dovute alla movimentazione di materiali e vetture, riducendo allo stesso tempo anche i costi di spedizione.

Grazie, ad esempio, all’aumento dell’utilizzo di soluzioni di trasporto intermodali, nel 2013 Chrysler Group ha registrato un risparmio complessivo di 1,3 milioni di euro e sono state evitate circa 4.500 tonnellate di CO2.